Problem solving

 

Nel problem solving (soluzione di problemi complessi)
prevalgono il pensare, il ragionare, il fare ipotesi ed operare scelte,
quindi esso richiede l’applicazione di abilità
nella gestione di informazioni strutturali

e non la sterile applicazione di procedimenti meccanici
volti alla risoluzione di semplici calcoli.

Intersecando, poi, problem solving e informatica,
si mettono in moto azioni cognitive in cui
il processo prevale sul prodotto.

Didattica del problem solving

problem-solving-quesiti

Problemi irrisolvibili (almeno finora!)

Pare che in una classe quinta cinese sia stato assegnato questo problema:
“Una nave trasporta 26 pecore e dieci capre. Quanti anni ha il capitano?

Al problema, finito sui social, qualcuno ha risposto così:
“In una scuola ci sono 26 insegnanti, dieci dei quali non ragionano.
  Quanti anni ha il preside?”

 

Problemi risolvibili (con un po’ d’impegno!)

magoumpensacammina_gif_anim