Gli artigli delle finanziarie

Un tempo, quando per acquistare a rate si firmavano le cambiali, i venditori gradivano molto il pagamento in contanti e offrivano forti sconti per incentivarlo.
Bei tempi!

Provate ora ad acquistare, ad esempio, un’auto che vedete in vendita, diciamo a 9.000 €, proponendo il pagamento in contanti. Il concessionario vi risponderà scandalizzato: “Ma, no! Quel prezzo è valido se fa un contratto con la finanziaria! Altrimenti si sale oltre i 10.000 €!”
Avete un bel dire che possedete la somma necessaria, che preferite togliervi il pensiero, che non volete avere a che fare con le rate, ecc. Vi risponderà che non dipende da lui, è la “Casa Madre” che lo pretende.   E questo vale anche se acquistate un’auto usata: anche in tal caso, la “Casa Madre” pretende che facciate un contratto con la finanziaria di (sua) fiducia. Cosicché questa “Casa Madre” vi appare sempre più come una matrigna.

Naturalmente, se fate un contratto con la finanziaria, l’auto vi costerà molto di più del prezzo che avevate visto sull’auto, ma non c’è da fare: dovete farvi prestare i soldi anche se non ne avete bisogno.
Per sfuggire agli artigli delle finanziarie, potete solo rivolgervi a un privato che vende il suo usato.

Vi chiederete (io me lo sono chiesto!): ma chi c’è dietro a queste finanziarie???

Secondo me, non si tratta di brava gente, ma di criminalità  organizzata che deve riciclare capitali di provenienza illecita e vuole guadagnarci pure; di comitati d’affari con  sede in qualche paradiso fiscale; di banche a caccia di soldi facili.

Tutta questa gentaglia può fare man bassa dei nostri soldi perché ha il beneplacito dei governi e dei parlamenti che sfornano leggi a loro favore. I cosiddetti “lobbisti” sono ormai istituzionalizzati e vanno continuamente a chiedere ai politici di fare determinate leggi in loro favore.

E perché i politici le fanno queste leggi  contro i cittadini che li hanno eletti???
Evidentemente hanno il loro tornaconto e abbastanza faccia tosta per presentarsi poi davanti ai loro elettori come degli angeli protettori.

Che schifo!!!

 

2 thoughts on “Gli artigli delle finanziarie

  1. Аfter I inktially ⅽommentеd I seem to have clicked oon the
    -Notify me when new commentѕ aгe added- checkboҳ and fгom
    now on whehever a comment is added I receive 4 emails with the exact same
    comment. Is there a means youu can гemove mme from
    that service? Thank you!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *